Proprietà Multistato

 

InPublishing riconosce ed utilizza gli Stati Oggetto di InDesign ampliandone le funzionalità per realizzare oggetti interattivi e dinamici nei vostri documenti.
La creazione di sequenze a scorrimento diventa semplicissima!

Consultare anche  “Stati Oggetto” di InDesign, oppure “Crea multistato da cartella” di InPublishing.

Creare e selezionare uno stato oggetto; automaticamente il pannello Proprietà di InPublishing cambia in Multistato. L’oggetto deve avere larghezza massima come quella della pagina documento.

Per prima cosa bisogna stabilire il tipo di scorrimento del multistato, scegliendo un comportamento dal menu tendina. Di conseguenza si attivano le opzioni ammesse che potete personalizzare.

 

Dettagli opzioni:

Scorrimento comandato da pulsanti
E’ lo scorrimento standard disponibile con InDesign. Il passaggio tra ogni singolo stato si effettua con dei pulsanti esterni a cui viene applicata l’azione “Vai allo stato…”. Consultare “Pulsanti e Moduli”.

Scorri singoli stati con gesto
Il passaggio tra ogni singolo stato si effettua con il gesto di scorrimento sull’oggetto (sfogliare), da destra a sinistra e viceversa (automaticamente applica un effetto transizione e direzione di default finchè non viene personalizzato).

Scorri sequenza stati con gesto (continuo)
Un unico gesto di scorrimento sull’oggetto permette di visualizzare rapidamente gli stati in sequenza continua, da destra a sinistra e viceversa.
Tramite l’attributo Passo è possibile definire la sensibilità dello spostamento del gesto:

  • Auto – fa scorrere tutte le immagini che compongono la sequenza,
  • Frazioni 1/2, 1/3, 1/4 – fa scorrere tutte le immagini in frazioni della dimensione oggetto.

Autoplay
La riproduzione parte automaticamente all’ingresso nella pagina. Si attivano alcune opzioni personalizzabili.

Attibuti

  • Cambia stato ogni – imposta il tempo trascorso tra un cambio di stato ed il successivo (in secondi).
  • Loop – riproduce all’infinito gli stati.
  • Numero Cicli – riproduce gli stati per il numero di volte inserito.
  • Riavvolgi – al termine della riproduzione torna alla visualizzazione del primo stato. E’ importante attivarlo per ottenere scorrimenti ciclici, altrimenti alla prima o all’ultima posizione occorre scorrere nell’altro senso.
  • Play/Stop al click – avvia o ferma la riproduzione automatica.

Transizioni

Sono effetti di passaggio tra uno stato e l’altro e di default si attiva Dissolvenza. Occorre specificare il tempo di transizione in secondi (la durata della transizione deve essere inferiore al tempo di cambio stato) e in alcuni casi la direzione del movimento.

Android visualizza soltanto gli effetti Entrata, Spingi, Dissolvenza.

Abilita Zoom singoli stati
Applica l’ingrandimento a tutti gli Stati Oggetto, specificando dimensione, colore di fondo finestra e opacità. Zoom Immagine non è compatibile con l’attributo Play/Stop al click.

Esporta
Possiamo esportare l’oggetto in due modi PNG o JPG.
Selezionare PNG quando si hanno dei contenuti con trasparenze, JPG per una dimensione finale più leggera.

Inserendo dei pulsanti si possono scorrere gli Stati Oggetto.
Consultare il capitolo “Pannelli e funzioni di InDesign“, alla sezione Pulsanti e Moduli.
Se si desidera inserire Pulsanti o Video all’interno degli stati oggetto consultare la sezione Proprietà Slider.

Attualmente non è supportato un file audio all’interno di uno stato oggetto.
L’oggetto deve avere larghezza massima come quella della pagina documento.

Aggiornato il febbraio 20, 2018

Related Articles